INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4929
Articoli visitati
4098945
Connessi 13

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
16 giugno 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

GIUGNO AL BORGHETTO FLAMINIO

Tutte le Domeniche di Giugno 2-9-16-23-30 Giugno (Orario 10-19)
sabato 1 giugno 2019 di Comunicato Stampa

Argomenti: Società


Segnala l'articolo ad un amico

Mercatino del Borghetto Flaminio “Garage Sale-Rigattieri per Hobby” Piazza della Marina 32 – Roma - Creativitalia Tel. 065880517 – 065817308- 065810734.

Il tradizionale Mercatino del Borghetto Flaminio a piazza della Marina 32, tutte le Domeniche di Giugno (2-9-16-23-30) dalle ore 10 alle 19 prosegue gli appuntamenti per gli appassionati di vintage, bric-à-brac, modernariato e antiquariato nei suoi padiglioni al coperto e all’aperto con circa 200 stand e gazebi pieni di oggetti rari e curiosità. Atmosfera (finalmente) estiva tra i banchetti.

Come novità, si troveranno in vendita anche fiori di stagione (peonie, gerbere, begonie, ranuncoli, tulipani, gerani, rose, azalee…) coltivati per hobby da appassionati botanici.

E poi un tripudio del vintage: dai vestiti floreali, con righe o pois dai colori sgargianti creati da storici couturier alle borse di paglia intrecciate stile Saint-Tropez, tolfe super trendy , pochette di coccodrillo o le bag con il manico di bambù che hanno fatto la storia della moda. Nel padiglione dedicato all’oggettistica si possono trovare pipe in radica artiginali da collezione, dischi in vinile, souvenir di viaggi esotici, stravaganti e variopinti bijoux ibizenchi e americani anni ’60, lampadari anni ‘50 e molto altro.

Poco più in là ecco variopinti kimoni e caftani boho-chic di designer italiani e di artigiani orientali, un tripudio di bikini e copricostumi colorati, parei kenioti e batik, sandali capresi, cinture di corda, occhiali da sole per un’allure un po’ Jackie, minorchine e espadrillas, friulane di velluto e zoccoli di legno svedesi, murrine veneziane, bomboniere e regali di nozze riciclati, cornici dorate, complementi di arredo e amache coloniali, posate inglesi, vasi di vetro e salvadanai di ceramica, foulard di seta griffati, t-shirt con scritte stravaganti, panama e cappelli di paglia made in Cuba, valigie di cuoio firmate e bauli di vimini, rosari & amuleti, corredi della nonna, tovaglie di pizzo e copriletto di merletto, le prime Barbie e giocattoli d’epoca, stampe di vedute romane, spartiti musicali, manifesti pubblicitari, cartoline e foto d’epoca in bianco e nero, specchiere inizio secolo, zuppiere di porcellana, vecchie targhe di automobili, scatole di latta di 50 anni fa e tante curiose chincaglierie introvabili altrove.

Il Mercatino del Borghetto Flaminio, ideato 24 anni fa dai collezionisti di abiti storici Enrico Quinto e Paolo Tinarelli con le stesse atmosfere del flea market e dei souk mediorientali, è anche un salotto (all’aperto) per amiche che ogni domenica, tra una contrattazione e un baratto, si divertono nel trovare l’ ”affare” del giorno: quel pezzo cercato da tempo, romantico e pieno di fascino.

Questo animato mercato delle pulci nel tempo è diventato l’immancabile rendez-vous domenicale di migliaia di romani e turisti tra cui volti noti dello spettacolo, intellettuali, artisti, aristocratici, fashion-victim , trend-setter e celebrity internazionali. L’idea di diventare rigattiere per un giorno affascina ogni settimana centinaia di persone che si mettono in fila per prenotare il proprio banchetto e disfarsi così di tutto ciò che ingombra armadi, soppalchi, cantine e garage e magari fare la gioia di qualche originale collezionista.

Un servizio di portantini è a disposizione degli espositori. Il costo di uno stand è di 92 euro (Iva inclusa), prenotabile dal martedì al giovedì in orario d’ufficio ai numeri di Creativitalia: 065880517 – 065817308 – 065810734.

Il biglietto d’ingresso al pubblico è di euro 1,60.

Per un rapido lunch, con tavolini sotto gazebi all’aperto, il Mercatino del Borghetto Flaminio ospita Ape Romeo Chef&Baker con sandwich, focacce, pizze gourmet e stecco-gelati artigianali dai sapori inconsueti. Tra gli espositori sono ospitate Onlus e associazione benefiche.