INFORMAZIONE
CULTURALE
Ottobre 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5067
Articoli visitati
4183567
Connessi 1

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
23 ottobre 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

FESTIVAL DI NUOVO TEATRO STABILE DI ROMA

AL TEATRO KEIROS
sabato 18 maggio 2019 di Comunicato Stampa

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

IL TEMPO NON ESISTE È per questo che lo facciamo

Dopo lo straordinario successo di ULULUNA, di e con Stefano Benni, il Teatro Stabile di Roma lancia un Festival a chiusura della vasta programmazione artistica del 2019 riportando in scena due dei successi della stagione appena trascorsa e due spettacoli inediti, sotto il grande tema del tempo.

La rassegna Il tempo non esiste. (È per questo che lo facciamo) in scena dal 23 al 26 maggio al Teatro Keiros di Roma trasporta lo spettatore in un mondo fantastico, al limite del tempo e dello spazio, dove uccelli si radunano per decidere il destino del mondo, un uomo vive la morte attraverso il dialogo dei suoi organi e uomini senza identità aspettano qualcuno che possa dare un senso alle loro vite. Il tempo non è più quello scientifico misurato con precisione da orologi ultramoderni, ma diventa il tempo dell’anima e delle emozioni, dove un secondo può sembrare un’eternità (se si sta aspettando chi ci potrà portare alla salvezza) e dove cento anni possono passare rapidi come un secondo.

Una rassegna sull’assurdo della vita e della morte dominate dal caso o forse no. Questo solo lo spettatore sarà a deciderlo.

E se nemmeno la morte fosse la soluzione per uscire dal (non) senso della vita? Queste le domande che gli attori, attraverso le pièces del ciclo di spettacoli, mescolando leggerezza e profondità, risate, riflessioni e colpi di scena, faranno al pubblico in sala.

I registi: Francesco Guglielmi, classe ’94 e Jacopo Neri, classe ’95, entrambi già selezionati al premio Hystrio, si confronteranno con il Teatro dell’Assurdo 2.0. Sul palco i giovani attori del Teatro Stabile di Roma®, a dimostrare ancora una volta quanto l’establishment dello Stabile voglia puntare sul riuscito mix di giovani talenti e scrittura importante.

La serata di sabato 25 maggio, torna ancora una volta Stand-Up Baby di e con Maria Beatrice Alonzi, che dopo il sold-out di tutte le date di marzo, riporta a Roma per una sera la sua comicità frizzante e completamente improvvisata, in una serata dallo stampo americano, senza copione e senza appigli. Per perdere di nuovo la concezione nel tempo, questa volta, ridendo a crepapelle.

IL PROGRAMMA

Giovedì 23 maggio RENATORTO, inedito di Alessia Giovanna Matrisciano, per la regia di Francesco Guglielmi. Con Chiara Cappelli, Maria Caterina Catroppa, Federica Ciminelli, Amandine Delclos, Margherita Maggio, Lorenzo Giovannetti, Lorenza Molina, Francesco Renna, Valeria Pian

Venerdì 24 maggio TRILOGIA DI UN CORPO IN PUNTO DI MORTE, di e con Francesco Guglielmi.

Sabato 25 maggio STAND- UP BABY, di e con Maria Beatrice Alonzi, musiche dal vivo in scena di Francesco Guglielmi

Domenica 26 maggio QUESTO NON È UNO SPETTACOLO DI BECKETT, per la regia di Jacopo Neri. Con Chiara Cappelli, Maria Caterina Catroppa, Amandine Delclos, Margherita Maggio, Valeria Pian.

La produzione della rassegna è affidata al Teatro Stabile di Roma®, capitanato dalla Digital Artist Maria Beatrice Alonzi, che ha regalato alla stagione romana teatrale un successo di pubblico e critica ad ogni messa in scena, per tutto l’anno.

TEATRO KEIROS Via Padova 38a (Metro B P.zza Bologna)

Dal 23 al 26 maggio 2019 da giovedì a sabato ore 20.30 - domenica pomeridiana ore 18.30

BIGLIETTI & ABBONAMENTI

ABBONAMENTI (acquistabili a questo link http://bit.ly/il-tempo-non-esiste e al botteghino la prima sera di spettacolo)

3 spettacoli a scelta:
INTERO: 40 € UNDER 24 (compresi) e OVER 65: 30 € verrà richiesto un documento di identità al botteghino per provare l’età dichiarata in fase d’acquisto

4 spettacoli (tutti gli spettacoli)
INTERO: 50 € UNDER 24 (compresi) e OVER 65: 40 € verrà rihiesto un documento di identità al botteghino per provare l’età dichiarata in fase d’acquisto

BIGLIETTI SINGOLO SPETTACOLO (acquistabili al botteghino)
INTERO: 15 € RIDOTTO: 13 € RIDOTTO UNDER 24 (compresi) e OVER 65: 12 € (per ottenere un ridotto basta prenotare)

PRENOTAZIONI BIGLIETTI SINGOLO SPETTACOLO
È possibile prenotare i biglietti mandando una mail a biglietti@lasiti.it o un messaggio WhatsApp al +390692919708