INFORMAZIONE
CULTURALE
Marzo 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4787
Articoli visitati
4041512
Connessi 14

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
22 marzo 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

SETTIMANA PRENATALIZIA ALL’AUDITORIUM

Dal 15 al 23 Dicembre
sabato 15 dicembre 2018 di Comunicato Stampa

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

Settimana prenatalizia all’Auditorium Parco della Musica e alla Casa del Jazz in cui si inizia a entrare nel vivo della programmazione delle feste. Molte le proposte italiane: si comincia con un progetto originale di Irene Grandi

insieme al duo multimediale Pastis (15/12), per proseguire con il progetto Caracas (17/12), nato dal sodalizio tra Valerio Corzani (Mau Mau, Mazapegul, Gli Ex, Interiors) e Stefano Saletti (Novalia, Piccola Banda Ikona, Café Loti, Sete Sois Sete Luas Orchestra), Indaco Project (21/12) fino ad arrivare al primo doppio appuntamento (22 - 23/12) con la carta bianca a Luca Barbarossa in cui il cantante romano racconterà e canterà la sua Roma di oggi e di ieri insieme a numerosi ospiti a sorpresa.

Domenica, infine, un altro artista romano in scena: Massimo Di Cataldo (23/12). Tra gli artisti internazionali da segnalare il gradito ritorno quello dell’erede di Astor Piazzolla, il fisarmonicista Richard Galliano (16/12) e il concerto solista del violoncellista Ernst Reijseger, anche compositore e performer, una delle figure più importanti della scena musicale contemporanea.

Ma la settimana segna anche l’inizio del tradizionale Roma Gospel Festival con tre serate consecutive insieme a uno degli ensemble più amati del mondo: Walt Whitman’s Soul Children of Chicago (21,22,23/12). Proseguono le attività del Villaggio di Natale con il mercatino e la pista di ghiaccio tutti i giorni dalle 11 alle 20 (la pista fino alle 24).

Fine settimana molto intenso anche alla Casa del Jazz con il concerto di Elina Duni che presenta il progetto solista “Partir”, con la giornata conclusiva della rassegna IJazz che vede in programma tre concerti alle 12, alle 19 e alle 21 di tre differenti formazioni e infine mercoledì 19 è in scena Ensemble Mare Nostrum con uno dei maggiori virtuosi del sassofono contemporaneo, l’argentino Javier Girotto.