INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2018



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4662
Articoli visitati
3976201
Connessi 12

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
10 dicembre 2018   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

LE EVOCAZIONI DEL COLOSSEO NELLE OPERE DI GERARD GUTRUF

Dal 6 dicembre 2018 al 3 marzo 2019 ai Mercati di Traiano
giovedì 6 dicembre 2018 di Roberto Benatti

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

Dopo l’esposizione all’Istituto Italiano di Cultura a Vienna nel 2013 , segue ai Mercati di Traiano questa mostra sul Colosseo, con una funzione di memoria storica europea, come simbolo millenario e fonte di ispirazione per grandi artisti.

Ammiriamo i suoi disegni a china, gli acquarelli, le stampe, le litografie, i dipinti a olio con forme e rappresentazioni nuove. Eleganti e raffinati tocchi pittorici ci fanno volare magicamente in una visione di spirali e paesaggi in prospettiva multipla.

Una profondità senza tempo, opere che ti fanno viaggiare nel tempo: il martirio dei cristiani, le processioni del medioevo e del Rinascimento, il Colosseo come cava di travertino per altre costruzioni, come ad esempio la chiesa di S. Agostino.

La mostra composta da 32 opere è ospitata all’interno dei Mercati di Traiano, una cornice di città antica che ha visto continue trasformazioni sin dal II secolo d.C. fino ad oggi, dove la nuova accessibilità e grazie agli interventi di restauro, hanno potuto ospitare il Museo dei Fori Imperiali e tante altre importanti mostre archeologiche e contemporanee.

L’incontro tra lo spazio traianeo e la passione di Gutruf con le sue linee essenziali e senza tempo si fondono con l’ambiente carico di significati. L’Artista ha necessariamente voluto esprimere la dimensione magica scaturita dal fascino che il Colosseo ha esercitato su di lui, giovane artista a Roma fin dal 1970.

Gutruf ora vive e lavora a Vienna e si pone in modo indipendente e radicale sulla scena artistica internazionale, non vuole uniformarsi alle esigenze del mercato, tenendo conto che l’evoluzione dello spirito umano attraverso l’arte non ha dettami e, ognuno lo esprime con la sua estetica e passione creativa.

JPEG - 45.9 Kb
Copertina. Gutruf

Nel corso della mostra, da metà gennaio, riprenderanno i “Martedì da Traiano” e saranno offerti al pubblico incontri con i protagonisti delle più recenti indagini sul Colosseo. Si toccheranno varie tematiche: i sotterranei dell’Arena, le specie botaniche rinvenute negli scavi, chi erano veramente i gladiatori e la presenza dell’Anfiteatro nelle città romane.

Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali

www.mercatiditraiano.it www.traianus.it

Tutti i giorni 9.30 – 19.30 Via Quattro Novembre 94