INFORMAZIONE
CULTURALE
Novembre 2018



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4621
Articoli visitati
3954786
Connessi 2

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
10 novembre 2018   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

QUELLI CHE NON SI ARRENDONO...

Nel mondo dello spettacolo
mercoledì 7 novembre 2018

Argomenti: Media, TV e Internet


Segnala l'articolo ad un amico

Ai giorni nostri, il riciclo di oggetti, di vestiario, di automobili e di qualsiasi altro articolo è di gran moda. Basti considerare mercati e mercatini che espongono la loro merce usata per riproporla a prezzi veramente convenienti…

Per le persone, però, non dovrebbe avvenire la stessa cosa.

E invece, specie di recente, assistiamo a continui “ricicli” di artisti che ormai dovrebbero essere in pensione, ma che non si arrendono e si ripropongono in ruoli impensabili, pur di apparire e non rinunciare a fama e denaro, togliendo così possibilità e visibilità a nuove generazioni che, come si può constatare, esistono e spesso fanno parte di compagnie teatrali amatoriali ,oppure hanno frequentato accademie e scuole qualificate di recitazione, ma restano sconosciuti.

Molto, a dire il vero, stanno realizzando i vari talent show che, in televisione, propongono artisti veramente bravi che riescono, così, ad imporsi e ad ottenere un successo spesso insperato.

JPEG - 19.1 Kb
Morandi-Cuccarini

Tuttavia, non si può fare a meno di notare come certe improvvisazioni di ruolo rendano personaggi noti al limite della critica e del buonsenso. Qualche esempio? Gianni Morandi, un bravissimo cantante, ora attore di fiction.

Lorella Cuccarini, da brava show girl ad attrice televisiva; e che dire di Iva Zanicchi, cantante di grande affermazione che. dopo il suo exploit politico, dopo l’esperienza teatrale in ”Due donne in fuga”, ora è impegnata come interprete dell’Ispettore Coliandro su Canale 5 o di Albano Carrisi, già protagonista nella storia della sua vita che, prossimamente, ritroveremo nel ruolo di maestro elementare ?…

JPEG - 16.8 Kb
Albano e Lino Banfi

Questi sono solo alcuni degli esempi, ma ce ne sarebbero molti altri ancora. Comprendo che per una persona dello spettacolo, ritirarsi in sordina è traumatizzante, ma in questo modo, nulla si rinnova e, soprattutto, si tolgono opportunità e lavoro a chi, pur valendo, trova porte chiuse davanti a sè e al suo futuro.