INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2017



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4125
Articoli visitati
3720776
Connessi 11

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
SPETTACOLI E COSTUME
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-17 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
10 dicembre 2017   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: EDITORIALI


OPERAZIONE GIOVENTU’

L’illusione di poter nascondere gli anni.
venerdì 1 dicembre 2017 di Silvana Carletti



Segnala l'articolo ad un amico

Mai come in questi ultimi tempi, si è diffusa la “moda” di ricorrere sempre più al lifting, agli interventi chirurgici, a qualsiasi mezzo, anche rischioso, pur di sembrare più giovani, di nascondere le rughe, di rassodare le parti del corpo.

Difficilmente, anche rivolgendosi ai più noti chirurghi plastici, si ottengono risultati confortanti: anzi, il più delle volte, ci si deturpa il viso, si cambia completamente espressione, si stravolgono i connotati originali e si peggiora così la propria identità, con danni psicologici non indifferenti.

Gli esempi più eclatanti provengono da personaggi noti del cinema, della televisione e persino da esponenti politici che, pur di “ricostruirsi un’immagine”, piuttosto che pensare ai programmi di governo presenti o futuri, si ritoccano il viso per sembrare più giovani e più “elegibili ”…(sic).

JPEG - 16.1 Kb
Donatella Versace - Prima e dopo

L’ultimo caso è quello dell’ex cavaliere i cui occhi sono ridotti a due fessure e che, ultimamente, dopo cure detox presso famosa beauty farm di Henri Chenot, ha pensato di migliorare anche il suo discutibile sorriso, esagerando, però, nello sbiancamento dei denti (candore che nemmeno un ragazzino potrebbe avere) che contrastano enormemente con il colore cereo del viso e le rughe difficilmente eliminabili….

Alcune attrici hanno peggiorato il loro aspetto ingrandendo eccessivamente gli zigomi: operazione che ha modificato l’espressione del viso e del loro sorriso.

JPEG - 16.7 Kb
Sandra Milo

Per non parlare delle labbra a canotto che, a mio parere, deturpano visibilmente qualsiasi volto, anche giovane.

JPEG - 25.2 Kb
Valeria Marini (dal Messaggero)

E potrei continuare con moltissimi esempi.

Mi è capitato, a volte, di vedere signore eleganti ed aristocratiche somiglianti l’una all’altra a causa dello stesso intervento chirurgico di tiraggio, tanto da non riuscire a distinguerle….

E non sto esagerando…

Purtroppo, il mito di Faust è presente anche ai nostri giorni, ma i fanatici dei ritocchi, dovrebbero sapere che ormai, tutti sono in grado di riconoscere a vista d’occhio un intervento botulinico o di altra specie; quindi nascondere l’età in questo modo è perfettamente inutile, se non ridicolo.

JPEG - 11.5 Kb
Donna gatto

Anche se, come diceva lo scrittore latino Terenzio Afro: “ipsa senectus morbus est”, è preferibile accettare il passare del tempo con filosofia, certamente curando il proprio aspetto, anche con piccoli accorgimenti, ma non esporsi a drastici interventi che, a mio avviso, risultano patetici.