INFORMAZIONE
CULTURALE
Marzo 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5279
Articoli visitati
4322401
Connessi 15

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
28 marzo 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Si.... VIAGGIARE


mercoledì 18 ottobre 2017 di Manuela Angiolini



Segnala l'articolo ad un amico

VIAGGIARE PER RINASCERE

Lo stress quotidiano, a tutti i livelli, ci impedisce di vivere una vita serena, se non accettabile.

Soprattutto nelle grandi città, si è sempre in movimento, se non di corsa, per espletare anche le più semplici occupazioni.

Basti pensare al traffico, alla difficoltà di trovare un parcheggio, alle file che si devono affrontare negli uffici, alla burocrazia che non smette di alleggerirsi: tutto diventa complicato e stancante. Così, il sogno di tutti è quello di poter “evadere”, anche per un breve periodo dal caos metropolitano e poter fare un viaggio, anche lontano, per staccare la spina da una vita opprimente.

Le mete possono essere le più svariate: dal mare, alla montagna, se non nella quiete della campagna, magari in un attrezzato agriturismo o in una lussuosa beauty farm.

Ma c’è chi, soprattutto tra i più giovani, preferisce spingersi oltre, andare all’estero, conoscere luoghi diversi e ricchi di nuovi stimoli, magari con l’intenzione, più o meno cosciente, di potervisi un giorno stabilire. Tra le mete più agognate, da un noto sondaggio, risultano i seguenti Paesi: Edimburgo, Stati Uniti, Darwin in Australia, Vancouver, Berlino, Miami, Isole Baleari, Dubai, Isole Canarie, Tailandia.

Sono città e nazioni non a portata di mano e che implicano un totale cambiamento di vita e di abitudini, ma che spesso aiutano a distrarsi dalla routine quotidiana o, nel caso di trasferimento, a dare una svolta radicale alla propria esistenza.

Naturalmente, non tutti la pensano così; staccarsi dal proprio Paese, dalle proprie abitudini è difficoltoso ed esige uno spirito di avventura e di novità non indifferenti.

Viaggiare, comunque, è una grande risorsa psicologica che può aiutarci a vivere meglio.