INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2018



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4662
Articoli visitati
3977738
Connessi 13

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
10 dicembre 2018   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Il passo dell’ombra (edito da Il Calamaio, Roma)

Un nuovo romanzo di Bruno Lijoi

L’autore prosegue con serietà e senza clamori il suo lavoro creativo
domenica 13 maggio 2007 di Carlo Vallauri

Argomenti: Letteratura e filosofia
Argomenti: Recensioni Libri
Autore del Libro : Bruno Lijoi


Segnala l'articolo ad un amico

Abbiamo già avuto occasione di recensire un romanzo di Bruno Lijoi. Siamo ora lieti di dare notizia di un nuovo testo narrativo di questo autore che prosegue con serietà e senza clamori il suo lavoro creativo. I suoi personaggi riflettono esperienze di vita contemporanea, con particolare attenzione, in queste nuova prova, al problema dei rapporti con “l’autorità”. Il passo dell’ombra (edito da Il Calamaio, Roma), acquista un suo rilievo letterario e psicologico meritevole di essere richiamato all’attenzione dei nostri lettori. Ne sono protagonisti giovani alle prese con l’università ed il lavoro, in ambienti nei quali non è facile sottrarsi ai vincoli esercitati da un “potere” che senza essere dispotico, rivela tuttavia gli aspetti pericolosi derivanti da tendenze diffuse a penetrare nella sfera autonoma della libertà dei singoli, là dove personalità e libertà possono essere sottoposte a gravami non privi di forme patologiche di arbitrio. Sono pagine ricche di sottolineature di questi aspetti.

Le figure di chi insegna, come degli allievi, frutto di specifiche osservazioni sui loro caratteri e le vicende si snodano con successioni emotive mentre i vari personaggi, simboli dell’autorità, sono illustrati con gusto del particolare. Lijoi tende a richiamare l’attenzione sul tema della ispirazione alla libertà insita nell’uomo ma che ogni uomo deve saper valorizzare, con la propria convinta azione.