INFORMAZIONE
CULTURALE
Settembre 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5009
Articoli visitati
4161632
Connessi 13

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
18 settembre 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

L’ESTATE SI TINGE DI GIALLO CON IL NUOVO NOIR DI MARCO VICHI


mercoledì 6 agosto 2014 di M. Elena Canzoni



Segnala l'articolo ad un amico

Continuano le indagini del commissario Bordelli, il fortunato personaggio creato dalla penna di Marco Vichi che in ‘Fantasmi del passato’ (Guanda) si troverà alle prese con un nuovo difficile caso da risolvere.

Un nobile fiorentino viene assassinato nella sua villa con un fioretto . Nel luogo del delitto nessuna traccia del colpevole, nessun indizio.

E’ un inverno freddo quello del 1967 a Firenze. E’ trascorso poco più di un anno dall’ alluvione che ha mutato il volto della città.

Questo lo scenario che fa da sfondo alle vicende del malinconico Commissario Bordelli, dell’uomo tormentato dai rimorsi che hanno radici lontane, dal ricordo di una madre che non c’è più, dalla perdita della donna che amava e desidera ancora.

Cosa avverrà, quali indizi troverà Bordelli? Ai lettori il piacere di scoprirlo.