INFORMAZIONE
CULTURALE
Marzo 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4790
Articoli visitati
4044078
Connessi 14

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
25 marzo 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

"IL MARITO DI MIO FIGLIO" AL TEATRO DELLA SOCIETà FILARMONICO DRAMMATICA di MACERATA


martedì 19 aprile 2011 di La Redazione

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

Grande successo della commedia “Il marito di mio figlio” di Daniele Falleri che conclude la 13^ Rassegna “A Teatro nel Centro Storico di Macerata”, messa in scena dalla locale Compagnia Filarmonico Drammatica.

La trama ripropone un tema di grande attualità: due ragazzi decidono di sposarsi a Madrid e convocano i rispettivi genitori per annunciare la lieta novella. Unico problema: i due giovani sono omosessuali e temono che la loro scelta provocherà un forte choc ai loro cari.

E così avviene, ma con caratteristiche diverse, dato che ogni padre e ogni madre reagirà in modo diverso ed imprevedibile alla notizia e, nel corso degli eventi, emergeranno segreti inconfessati e sfoghi liberatori di situazioni matrimoniali logorate dalla routine e dai reciproci tradimenti.

L’analisi comportamentale dei protagonisti si sposta sui genitori, il tutto in maniera assai divertente, con situazioni comiche, equivoci, incontri e scontri a tutto campo, che producono un’irresistibile ilarità cui il numeroso pubblico partecipa applaudendo più volte a scena aperta.

JPEG - 64.6 Kb

Bravi gli attori tutti: da Fabio Campetella (George), regista della commedia, a Giordano Pierucci (Michael), all’affascinante e vulcanica Paola Cosimi (Amalia), a Nando Bianchini (un poliedrico Agostino), ad uno straordinario Andrea Caldarelli, rinomato attore-regista, (Ignazio), a Cecilia Franceschetti (Lory) ed alla superdinamica Laura Silvetti (Meri).

I costumi di Maria Sincini, il disegno luci di Aldo Caldarelli e la parte audio curata da Antonello Ciampitti hanno completato l’ottima riuscita dello spettacolo.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti, tanto da far trascorrere agli spettatori due ore di spensierata allegria, assistendo ad un ottimo lavoro teatrale, che ha il grande pregio di aver saputo trattare un tema scottante in maniera assolutamente garbata e briosa e che fa riflettere, comunque, sulla complessa “diversità” dei rapporti interpersonali.

JPEG - 56.8 Kb

Alla fine il pubblico ha ricompensato gli attori con un lunghissimo e fragoroso applauso.

Macerata 17/04/2011

C.S.

 



  • "IL MARITO DI MIO FIGLIO" AL TEATRO DELLA SOCIETà FILARMONICO DRAMMATICA di MACERATA
    30 aprile 2011, di CFD Macerata

    Grazie infinite per il Suo meraviglioso articolo!
    E’ stata davvero una fantastica giornata. Ci siamo molto divertiti!
    Grazie al caloroso pubblico e a tutte le dimostrazioni di affetto.
    Fabio Campetella.