INFORMAZIONE
CULTURALE
Gennaio 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5550
Articoli visitati
4470818
Connessi 9

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
16 gennaio 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

LA GUERRA DI MARIO


giovedì 2 marzo 2006 di Silvana Carletti

Argomenti: Prime Cinema


Segnala l'articolo ad un amico

Mario è un ragazzino “difficile” che ha trascorso un’infanzia disastrata nei sobborghi di Napoli e viene preso in “affido temporaneo” da Giulia,una giovane insegnante di architettura che si affeziona morbosamente al bambino,condizionando così, la sua vita personale e professionale.

Il suo compagno Sandro cerca di comprendere la situazione e si adopera in ogni modo per cercare di conquistare la simpatia di Mario. Ma il ragazzino fa ogni giorno la sua guerra, che è guerra contro tutto e contro tutti:scuola, società, amici, la sua madre naturale e la nuova famiglia. A nulla valgono le manifestazioni di amore di Giulia, i doni, le attenzioni; Mario si sente un alieno, protagonista di un mondo tutto suo, dominato dalla violenza più feroce. In cura da una psicologa, il ragazzo trova il modo di aprirsi, di confidarsi, ma, alla fine, tutto risulterà inutile e Giulia dovrà arrendersi, salvando, in questo modo l’unione con Sandro.

Un film realisticamente crudo, difficile,doloroso, drammaticamente attuale, con tratti di vera poesia. Regia di Antonio Capuano. Interpreti:Valeria Golino, Andrea Renzi e il piccolo Marco Grieco.

Silvana Carletti