Rubrica: LETTURE CONSIGLIATE

Cagnanza e padronanza (Gaffi Editore in Roma 2008)

I RACCONTI DI PEPPE FIORE

Si sentirà parlare molto di questo bravo giovane
mercoledì 25 marzo 2009

Argomenti: Recensioni Libri
Autore del Libro : Peppe Fiore

L’editore romano Gaffi presenta dieci racconti di uno scrittore napoletano, Peppe Fiore, che danno l’impressione di un autore schietto. Egli infatti sa trovare nelle sue narrazioni il punto di osservazione che sa guardare all’attualità televisiva come alla sensibilità di anime semplici senza trascurare l’aggancio ad eventi più grandi e coinvolgenti.

Cagnanza e padronanza è quindi un testo che vi permette di penetrare all’interno di piccoli mondi nei quali l’avidità di vita si confonde con il trascorrere di vicende singolari e anche di enigmi insidiosi. Si guardi a certe descrizioni di situazioni reali, di baci teneri e proibiti (come in “Dieci regole per spellarsi”) e al linguaggio rozzo volutamente usato per meglio far intendere certi fatti narrati o certe visioni misteriosofiche.

Tra le righe i personaggi assumono una loro veste meno indistinta e si tingono dei colori vivacizzati appunto da un linguaggio scabro e denso. Ecco un autore che si lascia leggere e racconta piccole storie di una pregnanza (tanto per restare alle sue declinazioni terminali) ruvida e sincera.

La sensibilità di Pirinol merita apprezzamenti che liberano dai ricordi “mostruosi” dell’infanzia.

NOTA:
- La raccolta di racconti Cagnanza e Padronanza di Peppe Fiore è interamente scaricabile - a gratis - dal sito dell’editore Gaffi, a questo indirizzo. . È disponibile anche in versione cartacea al costo puramente tecnico di 8,50 euro.



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore