Rubrica: COSTUME E SPETTACOLI

DOMENICA 9 FEBBRAIO: IDEE DI SAN VALENTINO PER STUPIRE CON UN INSOLITO PEZZO VINTAGE

DOMENICA 9-16-23 FEBBRAIO 2020
martedì 4 febbraio 2020

Argomenti: Società

DOMENICA 23 FEBBRAIO: MASCHERE E CURIOSITA’ PER CARNEVALE Piazza della Marina 32 – Roma - Creativitalia tel. 065880517 – 065817308 – 065810734 Email: borghetto.flaminio@hotmail.com (Orario 10-19)

Il Mercatino del Borghetto Flaminio dà appuntamento a Piazza della Marina 32 tutte le domeniche di febbraio (9-16-23) dalle ore 10 alle 19 a tutti gli appassionati di vintage, bric-à-brac, modernariato e antiquariato nei suoi padiglioni al coperto e all’aperto con 200 banchetti e gazebo pieni di oggetti rari e stravaganti curiosità.

Atmosfera animata e divertente tra gli espositori che espongono sciarpe di lana e seta, pashmine orientali, felpe americane e jeans, cappelli e pullover tricot, abiti da sera ricamati, borse con perline e cappotti firmati da designer internazionali, giubbotti e giacche di pelle anni Settanta, kilt scozzesi, cravatte dandy, orecchini fashion e braccialetti colorati, collane creative e artigianali, servizi da tè molto British, lampade da tavolo e complementi d’arredo déco, posate inglesi, pellicce vintage, calde pantofole old style, centrini e gilet all’uncinetto e vecchi corredi e merletti della nonna, stravaganti calzature e zoccoli scandinavi, vestaglie dannunziane, cinture retrò, stampe e libri rari, soprammobili e piccole sculture in bronzo, orologi d’antan e monete introvabili, dipinti moderni e contemporanei, scatole di latta d’epoca, souvenir di viaggi esotici, bottiglie di profumo da collezione, dischi e dvd introvabili, occhiali da sole Jackie style, giocattoli e abiti per bambini.

Tra gli stand, Domenica 9 febbraio tante idee d’epoca per stupire a San Valentino: cuori di pietra sudafricani o di vetro di Murano, statuine di porcellana, stampe e vecchie cartoline degli antichi mercatini di brocantage di Parigi con i fidanzatini di Peynet, ciondoli con cuori sacri, frasi d’amore dei Baci Perugina d’antan e molto altro ancora… e pensando al prossimo Carnevale, Domenica 23 febbraio: maschere, cappelli, piume e stravaganti travestimenti provenienti da collezioni private e costumerie teatrali.**

Il Mercatino del Borghetto Flaminio - è stato il primo “garage sale” in città ad aprire e a lanciare la moda dei mercatini amatoriali della Domenica, ideato 25 anni fa dai collezionisti di abiti storici Enrico Quinto e Paolo Tinarelli, è un ricercato e bizzarro souk occidentale, un animato mercato delle pulci, come i flea market delle capitali europee, che nel tempo è diventato l’immancabile rendez-vous domenicale di migliaia di romani e turisti tra cui celebrity americane e volti noti dello spettacolo, aristocratici, intellettuali, artisti, creativi, architetti e trend-setter.

L’idea di diventare rigattiere per un giorno affascina ogni settimana centinaia di persone che si mettono in fila per prenotare il proprio stand e disfarsi così di tutto ciò che ingombra armadi, soppalchi, cantine e garage e magari fare la gioia di qualche originale collezionista a caccia proprio di “quell’oggetto”.

Il costo di uno stand è di 92 euro (Iva inclusa), prenotabile in orario d’ufficio dal martedì al giovedì ai numeri di Creativitalia: 065880517 – 065817308 - 065810734 , scrivendo a : borghetto.flaminio@hotmail.com oppure direttamente al Borghetto Flaminio la domenica pomeriggio dalle 15 alle 18. Il biglietto d’ingresso al pubblico è di euro 1,60.

Per un rapido lunch all’aperto tra i banchetti, all’interno del Mercatino del Borghetto Flaminio “Er Cimotto” (foodtruck dello storico ristorante romano Checco Er Carrettiere) con tramezzini, pizze e menu’ del giorno con ingredienti bio e a Km0. Un servizio di portantini è a disposizione degli espositori.



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore