Rubrica: QUADRIFOGLIO

VALENTINA GALLINELLI : UNA GIOVANE ARTISTA CHE AMA GLI ANIMALI

mercoledì 6 novembre 2019

Argomenti: Arte, artisti

Oggi parliamo di un’artista giovanissima, Valentina Gallinelli che, da più di quindici anni, vive ad Ussita, in provincia di Macerata, in un paese devastato dal sisma del 2016.

Valentina è nata nel 1976 e ha ottenuto il diploma di maturità artistica con la votazione di 60/60. E’ laureata in Medicina veterinaria a pieni voti e ha completato due Master.

Ha frequentato a Scuola Libera del Nudo presso l’Accademia delle Belle Arti di Macerata, ama profondamente l’arte che definisce “una passione, non un lavoro” e questo sentimento si esprime in disegni, illustrazioni, dipinti di animali che fanno parte della sua vita e che predilige rappresentare nelle sue composizioni, usando una tecnica mista di grande effetto. I suoi artisti preferiti sono Odilon Redon e Marc Chagall.

Ultimamente, è stata convocata a Milano tra i finalisti del Premio Arte 2019 nella sezione scultura per la sua opera “Diafanoscopia 1” (Il nostro desiderio) che ha seguito con una tecnica radiografica impressa, decolorazioni in acetone e plafoniera a led.

Diafanoscopia 1.il nostro desiderio

Tale lavoro sarà esposto dal 21 al 27 Novembre a Palazzo Reale di Milano, assieme a quelli degli altri 39 artisti (suddivisi nelle 4 sezioni Pittura, Scultura, Fotografia e Grafica) finalisti del Premio Arte 2019, uno dei concorsi più importanti nel panorama dell’arte contemporanea.
Nella stessa settimana, sempre a Palazzo Reale, sarà in corso la mostra di Giorgio De Chirico.

La sua opera sarà poi pubblicata sul numero di Dicembre della rivista "Arte" e nel prossimo "Catalogo di “Arte Moderna" di Editoriale G. Mondadori, in libreria da Dicembre 2019.

Un’artista, la cui originalità e bravura vengono pubblicamente riconosciute e alla quale auguriamo un grande futuro di affermazione e di meritato successo.

Alcuni dipinti di Valentina



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore