Rubrica: QUADRIFOGLIO

I GIARDINI DI ROMA ALL’ACQUERELLO

dal 10 maggio al 30 giugno 2019
venerdì 10 maggio 2019

Argomenti: Mostre, musei, arch.

60 acquerelli da sette artisti contemporanei al Museo Pietro Canonica

La Casa Museo dello scultore Pietro Canonica, nel cuore di Villa Borghese contornato di un parco stupendo come quello di Villa Borghese, un patrimonio di natura, verde e paesaggi nel cuore di Roma, accoglie al suo interno la mostra “Verdi Armonie. I Giardini di Roma all’acquerello” dal 10 maggio al 30 giugno 2019.

Gli artisti Raffaele Arringoli, Emanuela Chiavoni, Fausta D’Ubaldo, Sergio Macchioli, Gabriella Morbin, Luisa Saraceni (Luz) e Silvano Tacus, realizzano, attraverso una serie di circa 60 acquerelli di vario formato, una ricerca artistica sui giardini di Roma.

La mostra, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e ideata e realizzata dalla Cooperativa Sociale Apriti Sesamo, a cura di Stefania Severi.

La scelta dell’acquerello, una tecnica non facile, soprattutto per la sua immediatezza e destrezza nella pennellata, si sa in questa tecnica gli errori possono essere recuperati difficilmente; rende in modo fresco, artistico e poetico la raffigurazione dei giardini e delle opere al loro interno. La passione e la tradizione del Grand Tour hanno ispirato gli artisti che fondendosi con il paesaggio e con la pazienza del buon ascoltatore della natura, così prodiga di doni di luci, colori e atmosfere ci mostra in questa esposizione tutta la sua poetica.

JPEG - 20.4 Kb
Macchioli: La Meridiana

La curatrice, Stefania Severi, attraverso questi acquerelli ha voluto ricreare un immaginario giardino all’interno della Casa - Museo che documentasse come Roma debba andar fiera del suo patrimonio verde, sempre in dialogo armonico col suo pregiatissimo patrimonio d’arte.

I giardini immortalati sono, tra l’altro, Villa Sciarra, Villa Doria Pamphilj e Villa Carpegna ma è indubbiamente Villa Borghese il giardino “ospitante” più rappresentato. Sono angoli spesso sconosciuti della Villa che sicuramente inviteranno il visitatore a prolungare la passeggiata per andare a individuarli. Gli artisti, inoltre, hanno scelto vari filoni di indagine, dal mito alle fontane, dal verde alle architetture. Fondamentale, a latere della mostra, è l’offerta di corsi gratuiti d’acquerello per adulti.

JPEG - 14.6 Kb
Arringoli: Il pozzo

I corsi gratuiti di acquarello per adulti, sono rivolti al pubblico più vasto. È previsto il limite di adesione di 20 adulti per corso. Nel mese di maggio i corsi si terranno dalle ore 10 alle ore 13 nei giorni: sabato 11 e sabato 18. Nel mese di giugno i corsi di terranno dalle ore 16 alle ore 19 nei giorni: sabato 1, mercoledì 5, sabato 15 e mercoledì 19. I partecipanti, ammessi a seguito di prenotazione allo 060608, si incontreranno al Museo e, dopo una breve visita alla mostra, saranno accompagnati nel luogo della Villa scelto per l’esercitazione, sotto la guida degli artisti espositori che si avvicenderanno in qualità di docenti. Per partecipare al corso l’attrezzatura richiesta è: scatola di colori, fogli per acquerello, pennelli e matita, supporto per dipingere all’aperto (cartone rigido o tavoletta), contenitore e bottiglia per l’acqua.

Concludendo, ci sentiamo in dovere di ringraziare gli artisti e lo staff del Museo Pietro Canonica e di aver potuto ammirare queste opere nei loro contorni morbidi, nelle linee nascoste, nello scambio armonico tra cielo e terra, nei particolari così finemente disegnati e invitiamo a partecipare numerosi e ad ispirarsi un’altra volta.

Museo Pietro Canonica, viale Pietro Canonica (piazza di Siena) 2, Villa Borghese, Roma

Orario mostra: Mese di Maggio: martedì – domenica 10.00 – 16.00

Mese di Giugno: martedì – domenica 13.00 - 19.00 http://www.museocanonica.it/



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore