Rubrica: COSTUME E SPETTACOLI

AUDITORIUM: DAL 12 AL 19 MAGGIO

venerdì 10 maggio 2019

Argomenti: Arte, artisti

I grandi cantautori della musica italiana sono in arrivo all’Auditorium per un’altra settimana densa di appuntamenti imperdibili. Si parte con Gino Paoli che festeggia 60 anni di musica con uno speciale concerto evento dal titolo Una lunga storia.

I Mercoledý 13 sarÓ invece la volta di Fabio Liberatori, tra i fondatori degli Stadio, collaboratore di Lucio Dalla e autore delle colonne sonore dei principali film di Carlo Verdone, che salirÓ sul palco per introdurre lo storico amico. In arrivo anche Briga che ritorna all’Auditorium per presentare gli inediti del nuovo album e festeggiare i suoi 9 anni di carriera musicale da Anamnesi a Che cosa ci siamo fatti.

E ancora venerdý il ritorno di Pacifico, cantautore e autore tra i pi¨ stimati del panorama italiano, che fa tappa all’Auditorium con il tour di presentazione dell’ultimo disco di inediti. Finalmente in concerto a Roma Simone Cristicchi, l’artista che ha incantato il pubblico del Festival di Sanremo con Abbi cura di me: musicista, compositore, autore e attore capace di creare uno spettacolo perfetto con parole e suoni che trattano argomenti importanti, spinosi, poco o mai affrontati, con delicatezza, ma anche con ironia e sardonico sarcasmo.

Per la musica internazionale tutti pronti a ballare con un concerto evento: domenica 19 Giorgio Moroder, il “padrino della disco music”, se non addirittura il fondatore della dance elettronica, premio Oscar e pluripremiato ai Grammy Awards, arriva all’Auditorium per il primo tour live della sua carriera. A Celebration of the 80’s vedrÓ il cantautore, produttore e DJ italiano esibire i momenti salienti della sua prolifica carriera in uno spettacolare show teatrale al fianco della sua band.

E ancora attesissimo il ritorno di Benjamine Clementine, uno degli artisti pi¨ originali, imprevedibili e carismatici della sua generazione. Cantante dalla voce tenorile, di grande espressivitÓ, pianista e multistrumentista, songwriter e poeta, si Ŕ ritagliato un posto importante nella musica d’autore grazie a una grande presenza scenica, a una voce potente e a uno stile particolare nel suonare il pianoforte.

Alla Casa del Jazz per la rassegna Giovani Leoni Vittorio Solimene in trio: il giovanissimo pianista e compositore presenterÓ Urlo piano, suo primo lavoro discografico, frutto dell’incontro con il contrabbassista Francesco Ponticelli e il batterista Riccardo Gambatesa. Venerdý 17 sarÓ la volta di Riccardo Fassi che in quintetto interpreta le pi¨ belle composizioni di Nichols, dandone una interpretazione appassionata ed aperta a soluzioni innovative, ma sempre partendo dalle tracce fornite dal maestro.



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore