Rubrica: COSTUME E SPETTACOLI

AUDITORIUM: DAL 24 AL 31 MARZO

Una settimana che ospita grandi nomi della musica internazionale e italiana:
domenica 24 marzo 2019

Argomenti: Arte, artisti

Si parte con John Mayall (26/3) che festeggia i suoi 85 anni con un tour internazionale e si prosegue con la doppia data di Elisa (27-28/3) che presenta il nuovo album “Diari aperti”, la doppia data di Carl Brave artista romano emerso negli ultimi anni che porterą le sue “Notti brave” all’Auditorium (30-31/3) e il concerto di Goran Bregovic e la sua orchestra Three Letters from Sarajevo in Sala Santa Cecilia (31/3).

Atteso ritorno quello del pianista e compositore Roberto Cacciapaglia (27/3) che proporrą i brani contenuti nel nuovo album di inediti Diapason e per la prima volta all’ Auditorium arriva Christina De Sica (30/3) che si esibirą in Sala Santa Cecilia con parole e canzoni, accompagnato da una orchestra di cinquanta elementi diretta dal M° Marco Tiso, narrando episodi della sua vita in un dialogo spumeggiante con Pino Strabioli, brillante attore e raffinato interprete.

Per la rassegna Recording Studio, a distanza di 3 anni dall’uscita del primo disco Thinking Beats Where Mind Dies (disco tra i top 10 del 2016 in Italia e Spagna e disco del mese di novembre dello stesso anno per Musica Jazz), ritorna a registrare per la Parco della Musica Records il quartetto di Danilo Gallo (28/3).

Per il jazz protagonisti della settimana all’Auditorium la formazione di fuoriclasse The Freexielanders (24/3) che esegue musiche scritte e arrangiate negli anni ’30 dal richiamo irresistibile e il sassofonista argentino Javier Girotto (29/3) che presenta il nuovo album Tango Reloaded. Prosegue la programmazione della Casa del Jazz con le lezioni di Luca Bragalini e Marcello Piras e con due concerti: il sassofonista finlandese Timo Lassy (28/3) e l’interessante formazione italiana Roots magic (30/3).



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore