Rubrica: COSTUME E SPETTACOLI

ESTATE ROMANA 2017, ALL’INSEGNA DELLA CULTURA

sabato 22 luglio 2017

- La grande attrice Anna Magnani meritava certamente un riconoscimento alla sua eccezionale carriera e, finalmente, presso il Vittoriano di Roma, si svolgerà una commemorazione molto significativa della sua vita artistica.

- Si inizia con una mostra, curata da Mario Sesti, che si protrarrà fino al 22 ottobre sul percorso cinematografico della diva, dal teatro alla rivista, fino a Cinecittà e ad Hollywood.

- Seguirà, il giorno 24 alle ore 21 la proiezione sulla suggestiva Terrazza Italia, di “Bellissima”, il film di Luchino Visconti che la Magnani interpretò con Walter Chiari e che la rese famosa.

- La trama, tratta da un’idea di Cesare Zavattini, è drammatica ed intensa e rappresenta uno specchio di vita del periodo post bellico, quando si cercava una via di uscita alle difficoltà quotidiane, sperando in una migliore esistenza.

- Il 31 luglio, sarà la volta della proiezione di “Mamma Roma” di Pier Paolo Pasolini, un film indimenticabile che confermò, ancora una volta, la grandezza dell’attrice.

JPEG - 12.7 Kb
IL VITTORIANO

- Tale iniziativa è stata ideata dal Polo Museale del Lazio con un progetto di arte, cultura, musica, teatro danza in vari luoghi di Roma, quali musei, mostre e così via e che va sotto il nome di ART CITY.

- Presentato nella Sala delle Battaglie di Palazzo Venezia da Edith Gabrielli, direttore del Polo Museale del Lazio, il progetto prevede più di 100 eventi che si svolgeranno nell’estate 2017, fino al 21 settembre.

- Molto gradita ai Romani e ai turisti, questa possibilità di godere di eventi culturali all’aperto e non, offrirà a tutti, indistintamente, di partecipare ad interessanti visite culturali, proiezioni, video e quant’altro, usufruendo anche del grande spazio dei Musei che apriranno le loro porte al pubblico, potenziando il loro patrimonio artistico.

- Numerosi ed illustri i curatori dell’ ARTCITY: da Luca Brinchi e Daniele Spanò per l’audiovisivo, ad Enrico Maria Dal Pozzolo per l’architettura, ad Anna Maria Belardinelli per il teatro, a Paolo Rumiz per la musica, ad Antonio Audino per la storia ed altri ancora.

JPEG - 12.8 Kb
ROMA DAL VITTORIANO

Un programma davvero interessante di cui i cittadini di ogni zona di Roma e i turisti che affollano la nostra città potranno usufruire per trascorrere un’ estate romana piacevole e, al tempo stesso, istruttiva.



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore